AVVISO

La categoria

04/12/2020

IL SINDACO


RENDE NOTO


Con deliberazione di Giunta Comunale n. 140 del 30.11.2020, al fine del riparto delle risorse disponibili in virtù dell’art. 2 del D.L. n. 154/2020 e dell'Ordinanza del Capo della Protezione Civile n. 658 del 29.3.2020, è stato approvato il disciplinare per l’assegnazione di buoni pasto a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e/o sociale derivante dalla situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19:


OGGETTO E BENEFICIARI:

Tale misura di solidarietà alimentare è volta a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di momentaneo disagio economico. Possono presentare istanza di ammissione all'erogazione di un buono spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in difficoltà economiche a causa dell’emergenza da Covid-19 che ha inciso negativamente sul reddito disponibile e/o altre forme di sostentamento.
Gli interessati dovranno presentare domanda preferibilmente a mezzo posta elettronica – all’indirizzo tributi@comune.cetara.sa.it oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo info.cetara@asmepec.it.
Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata a mano alla Protezione Civile (ubicata al primo piano dell’edificio municipale) esclusivamente nei seguenti orari e giorni di apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dale ore 10.00 alle 12.00.
La domanda va presentata utilizzando l’allegato modello in cui andranno indicati i requisiti di ammissione.


REQUISITI E CRITERI.
I requisiti per l'ammissibilità della domanda sono i seguenti:
- sospensione dell’attività commerciale/artigianale/industriale;
- sospensione del rapporto di lavoro subordinato;
- altre condizioni di disagio socio-economico derivanti dall’emergenza Covid-19.

 

Alla presenza dei suddetti requisiti, al fine dell'accoglimento della domanda e della determinazione dell'importo da erogare, si terrà conto dei seguenti criteri:
- numero di minori a carico;
- elevato numero di componenti del nucleo familiare;

- presenza nel nucleo familiare di persone con disabilità permanenti associate a disagio economico;
- presenza nel nucleo familiare di persone con patologie che determinano una situazione di disagio economico;
- i soggetti già assegnatari di sostegno pubblico (cassa integrazione ordinaria e in deroga, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus ecc.) verranno collocati in graduatoria successivamente a coloro che sono privi di qualsiasi sostegno pubblico, dando priorità a coloro che ricevono contributo pubblico di importo inferiore.

 

In seguito all’istruttoria che assegnerà il punteggio in base ai suddetti criteri, gli assegnatari saranno contattati a mezzo telefono o email, con cui gli si comunicherà di essere beneficiari del buono spesa, l’importo dello stesso e saranno consegnati i buoni cartacei.

 

MODALITA' DI UTILIZZO DEL BUONO SPESA:

Il buono spesa è volto ad integrare il reddito familiare per quanto attiene alla gestione della spesa di generi alimentari. Il buono spesa è utilizzabile per l'acquisto di generi alimentari negli esercizi commerciali presenti nel Comune di Cetara aderenti all’iniziativa secondo l'elenco pubblicato sul sito internet comunale. I buoni spesa saranno spendibili fino al 31.03.2021.

 

IMPORTO DEL BUONO SPESA. Il buono spesa ha un valore nominale di euro 10,00 ciascuno.
I buoni spesa sono erogati una tantum e per l’importo complessivo che sarà determinato con successivo provvedimento e modulato proporzionalmente tra tutti i beneficiari ammessi secondo i criteri meglio specificati nel disciplinare.

 

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE:

Autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 comprovante la condizione di indigenza, nonché la percezione di fonti di reddito e di altri eventuali sussidi utilizzando lo schema allegato.

 

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Le domande dovranno pervenire a partire da lunedì 7 dicembre 2020 e fino alle ore 12 del 14 dicembre 2020.

 

CONTROLLI:

L’Amministrazione comunale provvederà ad effettuare gli opportuni controlli successivi, in ordine alla veridicità delle attestazioni riportate nell’autodichiarazione pervenuta, al recupero delle somme indebitamente percepite ed alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso di false dichiarazioni

 

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI:

Tutti i dati di cui verrà in possesso l’Amministrazione comunale saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679.

 

INFORMAZIONI:

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali esclusivamente via email o telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

 

Consulta il disciplinare

 

Scarica il modello di domanda

 

Cetara, 4.12.2020

 

Il Sindaco

Dott. Fortunato Della Monica

indietro

torna all'inizio del contenuto